Posted on Feb 4, 2016

venerdì 12 febbraio 2016 – ore 21,30

La serata vedrà protagonista una coinvolgente miscela esplosiva di blues, funky e soul in chiave acustica: la formula segreta del suo sound, dove vengono utilizzati strumenti a corda quali chitarra acustica, dobro, weissenborn, banjo, lap steel (ma anche l’armonica). Venerdì 12 febbraio, per la prima volta nella storia del Circolo Club Il Giardino, in collaborazione con A-Z Blues, avremo il piacere di presentarvi Francesco Piu, giovane bluesman che negli ultimi anni si è ritagliato un assoluto spazio di rilievo nel panorama del Blues sia italiano che internazionale. Francesco ha partecipato nella sua carriera ad alcuni tra i più importanti festival Europei di blues dal Cognac Blues Passions al Pistoia Blues, dal Rootsway al Trasimeno Blues, solo per citarne alcuni. Grazie alla sua indubbia caratura artistica ha avuto l’onore di affiancarsi ad artisti del calibro di John Mayall, Jimmie Vaughan, Robert Cray, Charlie Musselwhite, The Derek Trucks Band, Joe Bonamassa, Robben Ford, Eric Bibb, Guy Davis, Watermelon Slim e molti altri.

Dopo il suo disco d’esordio come solista è “Blues Journey” (2007) cui segue “Live at Amigdala Theatre” (2010) in formazione a trio, supportato da batteria, percussioni ed armonica, Francesco si aggiudica la Palma di “miglior CD del 2010” dedicato alle produzioni indipendenti e ottiene lusinghiere recensioni dalla stampa specializzata. Nello stesso anno vince le selezioni nazionali e si esibisce all’International Blues Challenge di Memphis – Tennessee come rappresentante italiano. Nel 2012 esce “Ma-Moo Tones” prodotto da Eric Bibb, che si piazza tra i migliori 10 dischi dell’anno per Buscadero, e consacrando definitivamente Francesco Piu nella scena blues nazionale gli apre le porte per esibirsi live in tutta Europa. Nel 2014 esce “Live at Bloom“, da cui, grazie a A-Z Blues, ne consegue un primo vero e proprio Usa Tour che porta l’artista ad esibirsi in prestigiosi club tra Mississippi, Tennessee e California, nonché a registrare nello storico Sun Studio di Memphis. Il 28 maggio 2015 suona al Parlamento Europeo di Bruxelles, come rappresentante per ltalia, per presentare l’ edizione 2016 dell’European Blues Challenge.

Attualmente in tour in Norvegia per partecipare alle Rory Gallagher Nights, prossimamente si sposterà  in Inghilterra per il Broadstairs Festival per poi finalmente approdare al Circolo Club Il Giardino di Lugagnano di Sona, dove sarà pronto ad incendiare nuovamente il pubblico degli appassionati del Club! Una serata da non perdere!

Per info e prenotazioni: Cell. 348 5358957