Posted on Lug 28, 2017

PER BLUES E SOULFUL FUNK SERVITI SU UN PIATTO D’ARGENTO

Sarà una grande occasione – appuntamento esclusivo per l’Italia – quella di sabato 29 luglio a Giais di Aviano (PN) per Matteo Sansonetto e la sua Blues Revue nel contesto della manifestazione Giais On The Rock. La formazione, trainata dal chitarrista veneziano Matteo Sansonetto, attivissimo divulgatore del Chicago Blues sulla scena italiana e spesso a fianco di artisti internazionali, ospiterà infatti Sir. Waldo Weathers, sassofonista e cantante di lusso, conosciuto nell’ambiente musicale mondiale per essere stato, per oltre 15 anni, membro ufficiale a servizio del Re del Funk James Brown, presente dunque in molte prestigiose registrazioni come “Live at the Apollo 1995”, “Living in America” e “Papa’s Got a Brand New Bag”.

Ma non solo, Sir. Waldo Weathers è conosciutissimo anche per aver lavorato a fianco Charley Pride e Johnny Taylor, partecipando inoltre ad innumerevoli show con la grande star del Soul e del Pop Michael Jackson. Sempre impegnato in tour mondiali con i propri progetti, in ogni concerto sa come valorizzare le sue qualità di esuberante leader dal travolgente appeal, offrendo al pubblico performance uniche sia con il suo “sexy sax” che nel ruolo di cantante dalla voce profonda e calda, tanto da meritare l’appellativo di “The Pope of Funk”.

Matteo Sansonetto, con la sua Blues Revue, nonostante la giovane età, è ormai esperto interprete influenzato dalle sonorità tipiche del Chicago Blues. In pochi anni, con la sua inesauribile energia sia in studio che sul palco, ha collezionato una nutrita discografia e collaborazioni di tutto rispetto coinvolgendo alcune tra le personalità più note del panorama Blues d’oltreoceano come Lurrie Bell, Billy Branch, Omar Coleman, Archie Lee Hooker, Roosevelt Puryfoy e James “Boogaloo” Bolden, storico trombettista leader della band di B.B. King.

Si prevede dunque una serata dall’altissimo valore artistico dove torrenziali Blues e Soulful Funk saranno serviti su un piatto d’argento per l’evento atteso da numerosi appassionati, che già da qualche mese avevano colto i primi rumours sulla possibilità di concretizzare questo grande evento.

Il Festival Giais On The Rock, giunto ormai alla sua 11° edizione si propone come “un lampo nelle notti d’estate, con l’anima giovane e lo spirito rock!”. Il lampo di questo concerto – ne siamo sicuri – segnerà ancora una volta la storia del Festival di Giais!