Linda Valori_AZ Blues_photo Adriano Siberna

 

Linda Valori può cantare qualsiasi cosa con stile e grazia. È dotata di una grande estensione vocale, un suono splendido e una esecuzione impeccabile e fluida allo stesso tempo. Ha inoltre un’altra qualità speciale che non può essere appresa: una vera profonda sensibilità. Sebbene abbia cantato pop, lirica e jazz, i veri amori di Linda Valori sono il blues e l’ R&B puro – non quello stile greve che oggi domina le Radio, ma il tesoro classico degli ultimi 70 anni che ha influenzato l’essenza di tutta la musica popolare. Un italiano potrebbe considerare strane queste preferenze musicali, ma Linda non vede nulla di strano in tutto questo. «Non sono stata io a scegliere di cantare il blues», sostiene la Valori. «Il blues ha scelto me! E’ sempre stato così naturale. Ho provato tanti altri generi, ma il blues e l’R&B sono sempre stati il mio primo amore; hanno sempre fatto parte di me».
La padronanza blues di Linda Valori e l’adattamento delle tipiche pause che il genere richiede, le inflessioni enfatiche e l’acume narrativo sono stati perfezionati in modo non convenzionale così come è stato l’approccio alla chitarra elettrica di Muddy Waters o gli assoli vorticosi di armonica di Little Walter Jacobs. Lo straordinario potere e le notevoli sfumature espressive che emergono durante le sue esibizioni, li ha sviluppati usando qualcosa di assolutamente non-musicale. Questo è ciò che il blues ha da sempre documentato: le esperienze, l’angoscia e il dolore, ma anche l’astuzia, l’umorismo e la flessibilità di un popolo. Sebbene nato e immerso nell’esperienza Nera, il colore della pelle non è mai stata la prerogativa principale per cantare il genere blues – il blues è un’autentica espressione umana. Richiede l’abilità di comunicare con autorevolezza ed onestà.
Linda possiede certamente tali doti che ha utilizzato esibendosi per ben sette volte volte dinanzi a tre Papi diversi (Papa Giovanni Paolo II ,Papa Benedetto XVI.Papa Francesco I). Per Linda non ci sono dubbi sul fatto che, qualunque cosa canti, è in grado di raggiungere e trovare il blues che esiste, senza preoccuparsi né del luogo, né del pubblico per cui si esibisce.
Chiunque ami la musica e il blues in particolare sentirà come Linda Valori canta con energia e vera passione. Non imita nessuno – per lei le canzoni blues e R&B sono parte integrante della sua vita proprio come lo sono per gli artisti blues americani.
Linda Valori è una realtà vera.


Dicono di lei

  • Steve Jones (Crossroad Blues): “What do you get when you mix a little bit of jazz and blues divas Martha Reeves , Ruth Brown, and Sarah Vaughn together with old school Pier Angeli and opera’s Cecilia Bartoli together with an good amount of original talent? Well , you just might get something like this young lady , Linda Valori”.
  • Vincenzo Mollica: “La voce meravigliosa e irripetibile di Linda Valori riesce a far ballare anche l’anima”.
  • Massimo Ranieri: “Se hai la fortuna di ascoltare Linda Valori , scoprirai la vera regina del genere musicale R&B”.
  • Silvano Brambilla (Il Blues): “Linda è ora un prezioso patrimonio della musica nera americana”.

BIO
Linda Valori è indiscutibilmente una delle cantanti Soul/Blues di punta del panorama europeo odierno. Linda deve essere sentita e vissuta (di persona)!
Anche se con numerosi ingaggi televisivi in RAI (“Festival di San Remo”, “Music Farm”, “L’anno che verrà” ecc.) e teatrali (“Pasolini Scrive”, “Tutte donne tranne me” con Massimo Ranieri ecc.), non ha mai nascosto la sua naturale propensione e passione per il Blues, il Soul e affini.
La sua formazione musicale infatti è caratterizzata dalle “contaminazioni”, grazie alle quali riesce sempre a rendere personali sia le interpretazioni che le composizioni originali.
Per quello che concerne gli eventi di grossa visibilità, viene anche invitata ad esibirsi per ben 9 volte volte innanzi ai Pontefici Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Papa Francesco I e nel 2005 interpreta la colonna sonora del cartone animato della Walt Disney Chicken Little.
La parentesi “pop” coronata da uscite discografiche e concerti in tutta Europa lascia il posto nel gennaio 2013 al soul e al Blues: vola in America e pubblica l’album ”Days like this” prodotto, registrato e mixato in USA da Larry Skoller, famoso produttore/musicista per quello che riguarda la black music, detentore di ben due Grammy Awards.
Il disco, è una sorta di ripartenza per quello che concerne lo stile musicale di Linda, una linea di demarcazione tra le due carriere artistiche che la porta ai vertici della considerazione anche in ambienti specializzati della musica Soul/Blues internazionale.
Dopo l’esperienza americana e tours mondiali impiegati alla promozione di quest’ultimo lavoro in studio, Linda e’ in prossimità dell’uscita del suo nuovo album scritto interamente inedito dove le contaminazioni musicali dell’artista e la sua straordinaria creatività compositiva fanno capolino.
È alle porte infatti un album contemporaneo che affonderà la sua modernità sempre nella musica afro-americana, cercando la propria via nella contaminazione senza estirpane le radici

AZ Blues_Linda Valori_Photo Fiammetta Rubini


Line up:

LINDA VALORI – Vocals
MAURIZIO PUGNO – Guitars, Arrangements and Music direction
LORENZO CANNELLI –Organ and Piano
FRANZ PIOMBINO -Bass
GIULIANO BEI – Drums


Per ulteriori info e contatti

Contatti
Per tutte le informazioni sul mondo A-Z Blues compila la form oppure inviaci una email a: info@a-zblues.com
Inserisci il tuo Nome
Inserisci il tuo Cognome
La tua Città
Inserisci una tua email valida alla quale potremo rispondere
Indicaci un tuo recapito telefonico
Scrivici le tue impressioni o quesiti.