A volte ritornano, e questa volta, quasi come in un film di Romero, non si parla di Zombie ma delle Lookdown Sessions di AZ Blues nell’ambito del progetto “#SweetHomeMusic” per portare un po’ di blues e di divertimento nelle case di tutti, perché i concerti live purtroppo sono ancora in stand by, e speriamo che qualcuno dall’alto lanci uno sguardo quaggiù. Noi non molliamo e vogliamo continuare a sostenere l’arte e nutrire il nostro animo con la buona musica, contribuendo nel contempo all’attività di tutti gli artisti al momento costretti a fermarsi.

Per questo nelle prossime settimane abbiamo organizzato diverse esibizioni con artisti di punta del panorama italiano, che potrete seguire comodamente da casa vostra, magari con un buon aperitivo, visto l’orario, senza nemmeno dovervi preoccupare poi di dover guidare!

Questo nuovo format è un vero e proprio contenitore digitale di esibizioni live, proposte attraverso i profili social dei vari artisti che si esibiranno.
Per ogni concerto ci sarà la possibilità ci inviare un contributo attraverso il metodo di pagamento PayPal come elargizione spontanea a titolo di donazione.

Noi vi garantiremo la giusta qualità audio/video, e i vari show-case dureranno circa un’ora al netto dei tempi di interventi d’introduzione, in un orario variabile, in giornate insolite, quasi una sorpresa, ma saranno un piacevole modo di passare insieme il tardo pomeriggio, perché ogni concerto sarà legato ad una occasione speciale, come la presentazione dell’uscita di un disco, o ad un tema musicale ricercato e specifico.

PROGRAMMA SWEETHOMEMUSIC

  • Domenica 15 novembre – ore 18.00 – Ale Lone Ol’ Dog Ponti  presenta Dead Railroad Line Chronicles
  • Giovedì  19 novembre – ore 18.00 – Veronica Sbergia e  Max De Bernardi 
  • Domenica 22 novembre – ore 18.00 – Hat’s Effects
  • Domenica 29 novembre – ore 18.00 – Mora & Bronski

Per info mailinfo@a-zblues,com


 

ALE LONE OL’ DOG PONTI

DOMENICA 15 NOVEMBRE


Chitarrista e cantante milanese di Blues, Gospel e Ragtime. Al suo attivo due cd: “Going Back To New Orleans” dedicato alla città della Louisiana in cui ha vissuto e suonato per un breve periodo. Breve esibizione al Blues Festival di Chicago 2018, suona in alcuni festival italiani, tra cui Roots Vintage Inzago e Blues Made in Italy. Collaborazioni: Beppe Semeraro, il maestro Max De Bernardi (con lo spettacolo Down the dirt road), Giulio Brouzet. La voce matura, sporcata dalla terra del Delta, e lo stile chitarristico fingerpicking lo collocano stabilmente nelle sonorità acustiche del sud degli Stati Uniti durante gli anni ’20 e ’30 del secolo scorso. Tempi e terre che sembrano tornare in vita sentendo Ale suonare e cantare.
Speciale presentazione dopo il tour con Corey Harris del disco in uscita “Dead Railroad Line Chronicles”, 13 pezzi originali del nuovo lavoro per la Trulletto Records!

 


 

VERONICA SBERGIA E MAX DE BERNARDI

GIOVEDI’ 19 NOVEMBRE


Nel  2017 nasce un nuovo percorso musicale per questi due artisti di fama internazionale sotto il nome di Max & Veronicacon un repertorio che si concentra sulla musica Roots Americana, non solo Blues quindi, ma anche country, folk, ragtime e swing. Il tutto suonato con strumenti acustici e con attenzione alla tradizione riuscendo nello stesso tempo a rendere fresca ed estremamente godibile da parte del pubblico questa proposta musicale.

Con questa nuova formula Max De Bernardi e Veronica Sbergia partecipano a numerosi eventi e festival sia in Italia che all’estero, e il 2020 vede il duo rinnovarsi ulteriormente grazie al nuovo progetto How Can I Keep From Singing – Early Gospel Tunes che ripropone, in una veste più fresca e moderna, storici brani Gospel. Progetto che purtroppo ha goduto di poche uscite live visto il problema del Covid19, ma che ha riscosso già molto successo attraverso le dirette facebook dal salotto di casa dei due musicisti meneghini.

HAT’S EFFECTS

DOMENICA 22 NOVEMBRE

Gli Hat’s Effects stravolgeranno il vostro concetto di Duo. Due voci potenti, una chitarra graffiante e una batteria integrata da un Pad Elettronico fanno diventare questo progetto qualcosa che non avete mai visto. Un vero e proprio Power Duo che vi terrà compagnia durante la serata con pezzi riarrangiati di: Beatles, The Black Keys, Fantastic Negrito, Rival Sons, Franz Ferdinand e molti altri.La band, attiva da Luglio 2019, ha avuto l’occasione di suonare da subito in locali importanti nel Veneto come: Hard Rock Cafè Venezia, Home Rock Bar, Revolution Live Club, Parco della Musica – Padova e molti altri. I due componenti, Diletta Pellizzer – Voce, Percussioni e Pad Elettronico – e Gabriele Fassina – Voce, Chitarra Elettrica/Acustica, Kick e HiHat –  portano con se anni di esperienza nel campo musicale con diversi progetti e collaborazioni esibendosi in diverse regioni d’Italia e all’estero. Per la prima volta li vedrete in un Live totalmente acustico solo per il pubblico di A-Z Blues.

 


 

MORA & BRONSKI

DOMENICA 29 NOVEMBRE


Mora & Bronski
, power duo musicale in bilico tra folk, blues e cantautorato italiano, propongono un viaggio tra le Americhe attraverso classici del Blues, Country, Folk e Rock’n’Roll, unitamente a brani originali di propria composizione.

Fabio Mora e Fabio Ferraboschi, rispettivamente voce e chitarra acustica, sondano le più intime sfumature tra il bianco e il nero, arrivando così all’essenza e alla radice dell’American Music – aspetto essenziale del loro nutrito bagaglio musicale – che era solo in attesa di essere espresso nel momento giusto.

Il duo ha all’attivo 3 album molto apprezzati con cui vanno alla radice della loro cultura, affondando e sporcandosi le mani nel fango della musica afroamericana in cerca di una loro identità, ripescando e mischiando le carte su di un tavolo dove si gioca – appunto – tra sfumature blues & folk a stelle e strisce e il cantautorato italiano. Intenzioni messe a nudo, senza fronzoli, perché il loro unico obiettivo è quello di arrivare dritti al cuore.

SEGUI LA DIRETTA
https://www.facebook.com/moraebronski

Contatti
Per tutte le informazioni sul mondo A-Z Blues compila la form oppure inviaci una email a: info@a-zblues.com
Inserisci il tuo Nome
Inserisci il tuo Cognome
La tua Città
Inserisci una tua email valida alla quale potremo rispondere
Indicaci un tuo recapito telefonico
Scrivici le tue impressioni o quesiti.