The Next Movement al Jazzinsieme 2024

The Next Movement: il “Glorioso Ritorno del Funk” del trio svizzero travolge Pordenone

Prosegue il programma della seconda settimana di Jazzinsieme, il festival musicale che raduna a Pordenone appassionati di musica jazz e non solo con un programma di artisti nazionali e internazionali. Dopo l’inaugurazione del palco in Arena Calderari, il weekend si intensifica con un altro concerto sul Main Stage venerdì 31 maggio.

Alle 21:30 Piazzetta Calderari (in caso di maltempo, il Capitol in Via Mazzini 60) sarà teatro del concerto principale del giorno: l’esplosivo trio funk-soul-rock The Next Movement. Dopo essersi imposto sulla scena Funk-Soul mitteleuropea, questo fenomenale trio svizzero è pronto a portare la propria forza esplosiva a Pordenone. Il groove travolgente, la straordinaria maestria e l’umorismo nonchalant con cui si esibiscono hanno entusiasmato gli appassionati di tutto il mondo e hanno portato i The Next Movement a esibirsi in più di 1000 concerti, trasformando il palco nella loro seconda casa. Il leader, J.J. Flueck, batterista/cantante, P. Kaeser al basso/synth, e Sam “The Kung-Fu Man” alla chitarra fondono con grande abilità suoni, ritmo e grooves in una formula vincente che proietta il Funk nel futuro. Il loro album omonimo, “The Next Movement”, è acclamato come la produzione più funky uscita in Europa di recente. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di funk e gli ascoltatori di band come D’Angelo, Prince, e Anderson Paak.

I biglietti sono in vendita online e presso i rivenditori del circuito VIVATICKET, al prezzo intero di €15,00 e ridotto a € 12,00.

L’area concerti sarà aperta a partire dalle ore 19:00, con le musiche selezionate da AP e Robert Funk, i DJ di Selezioni In Nero, programma radiofonico in onda su Radio Gamma 5. Sarà inoltre aperta un’area Food&Drink a cura dell’Azienda Agricola Elio, in cui gli spettatori potranno degustare una selezione dei vini biologici dell’azienda e prodotti tipici del territorio. Per finire, il concerto sarà anche animato da una sorpresa speciale realizzata in collaborazione con PAFF! International Museum Of Comic Art e Prizmatec Cosplay, che apparirà tra il pubblico durante la serata e di cui non vi sveliamo nulla.

Jazzinsieme 2024 proseguirà anche nei giorni seguenti con ulteriori concerti in Piazzetta Calderari: sabato 1° giugno la cantante soul-gospel inglese Izo FitzRoy (preceduta dall’Opening Act di Rob Daz) e si concluderà domenica 2 giugno con l’attesissimo trio Calderazzo – Patitucci – Weckl.

Per maggiori info sui concerti, sugli altri eventi collaterali e sui Club Live, si consiglia di visitare il sito jazzinsieme.com e di seguire i canali social del Festival.


JAZZINSIEME – la Storia del Jazz a Pordenone

JAZZINSIEME 2024

La storia di Jazzinsieme inizia negli anni ’80, quando il sassofonista Gaspare Pasini fondò il Festival jazz che ha portato il gotha del jazz mondiale a Pordenone in una manciata di edizioni: basti pensare che tra i protagonisti di questa prima fase del festival ci sono stati Woody Shaw, Joe Farrell, Tony Scott, Elvin Jones, Michael Brecker, Phil Woods, Chet Baker e Woody Herman e molti altri.
Nel 2019 l’Associazione Culturale Blues In Villa APS ha deciso di ri-fondare il Festival
, mantenendo il logo e la linfa vitale originali e donando un nuovo jazz festival a Pordenone. Le 5 edizioni già trascorse di Jazzinsieme hanno ospitato nomi del calibro di John Scofield, Billy Cobham, Richard Bona, Avishai Cohen, RYMDEN, Kurt Elling, Charlie Hunter, Fabrizio Bosso, Enrico Merlin, Gegè Telesforo, Gianpaolo Rinaldi Trio, Gianluca Petrella.

Jazzinsieme 2024 è realizzato dall’Associazione Culturale Blues In Villa APS con la collaborazione ed il supporto di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comune di Pordenone, Fondazione Friuli, Camera di Commercio Pordenone-Udine e importanti partner privati quali OESSE, Ricci Group, Banca 360 FVG e Salvadori Arte.


JAZZINSIEME

Sito: www.jazzinsieme.com

E-mail: info@jazzinsieme.com

FB: www.facebook.com/jazzinsieme

IG: www.instagram.com/jazzinsiemefestival/

LinkedIn: www.linkedin.com/company/associazione-culturale-blues-in-villa/

Youtube: www.youtube.com/@Jazzinsiemefestival

Categories:

Comments are closed

Link amici

Visitatori totali
  • 601693Totale letture:
  • 417476Totale visitatori:
  • 20Oggi:
  • 1269La scorsa settimana:
  • 2549Visitatori questo mese:
  • 178Visitatori per giorno:
  • 0Utenti attualmente in linea:
  • 20/04/2015Il contatore parte dal:

Comfort Festival 2024