A-Z Blues: Lorenz Zadro, Antonio Boschi, Davide Grandi. Foto Francesca Castiglioni

Venerdì 17 marzo presso la Scuola di Musica Moderna di Ferrara si parlerà dei 40 anni della rivista Il Blues con Davide Grandi, Lorenz Zadro e Antonio Boschi

Abbiamo deciso di fare una pazzia, quasi fosse una missione impossibile, ovvero racchiudere 40 anni di vita e di impegno dedicati alla divulgazione culturale della musica blues nell’incontro di  una sola serata!

Ripercorreremo insieme le motivazioni che in quel lontano 1982 portarono Marino Grandi, assieme ad un manipolo di appassionati, collezionisti di dischi e musicisti, a creare quella che è rimasta negli anni la prima e l’unica rivista italiana di blues.

Partendo dalla passione e dall’amore per questo genere musicale, il tempo che trascorreremo assieme, grazie alla Scuola di Musica Moderna di Ferrara e all’invito di Roberto Formignani, lo vogliamo dedicare ai momenti indimenticabili che si sono susseguiti in questo lungo periodo.

Perché la musica blues nasce sì dalle difficoltà della vita, ma con l’obiettivo di superarle e trasformare qualunque dolore in energia vitale e positiva, e così noi ricorderemo tutto ciò che si è costruito attorno e grazie alla rivista Il Blues, da quell’appartamento milanese di Viale Tunisia che è stato testimone di mille incontri, fino ai musicisti incontrati, ai premi ricevuti e alle esperienze uniche vissute anche al di là dell’oceano in Mississippi.

Lo faremo con uno sguardo dall’interno, quello di Davide Grandi, figlio di Marino, nato solamente una manciata di anni prima della rivista, che ha sempre accompagnato come fosse un fratello minore, Antonio Boschi, ideatore ed organizzatore del Festival Rootsway di Parma, per anni l’unico appuntamento dove si potesse ascoltare un blues diverso dal mainstream, e Lorenz Zadro, ideatore e fondatore di Blues Made In Italy, l’associazione che ha dato vita all’omonima fiera del blues più grande d’Italia, che per ben dieci anni ha visto avvicendarsi sui suoi palchi centinaia di musicisti.

Come nelle storie che si rispettino non sappiamo ancora dove ci porterà questo appuntamento con la storia, ma con un occhio rivolto al futuro, in cui si parlerà della Blues Foundation di Memphis ma anche dell’European Blues Union, del Pistoia Blues festival ma anche dei locali storici dove si suonava blues.

Solamente assieme al pubblico potremo davvero scoprire quanto sia potente la parola, parlata e scritta come quella della rivista Il Blues, e che davvero come dicevano i saggi, riesce a smuovere le montagne, anche se per ora ci accontentiamo di smuovere le vostre emozioni e coscienze.

Vi aspettiamo!

L’Evento

40 ANNI DI BLUES
la storia dell’unica rivista italiana: Il Blues

Venerdì 17 marzo | ore 18:30

AMF Scuola di Musica Moderna

via Darsena, 57 – Ferrara

Per info: 0532 464661

Come arrivare

Categories:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Link amici

    Visitatori totali
    • 602692Totale letture:
    • 417850Totale visitatori:
    • 59Oggi:
    • 1246La scorsa settimana:
    • 2923Visitatori questo mese:
    • 170Visitatori per giorno:
    • 1Utenti attualmente in linea:
    • 20/04/2015Il contatore parte dal:

    Comfort Festival 2024