The Blues Queen è un progetto musicale che nasce a Mondragone su iniziativa del chitarrista Mario Federico e della cantante Alessandra Bene. La band è sbocciata con l’intento di ripercorrere le storie, ma anche e soprattutto le sensazioni e le atmosfere che aleggiano nei dintorni del delta del Mississippi. Per fare tutto ciò Mario e Alessandra hanno dato vita a questo progetto, inizialmente acustico, caratterizzato sia da brani originali che da personalissime rivisitazioni di classici del Blues. Washboard, slide guitar e stomp box spennellano con emozionanti tocchi di colore i pezzi che coinvolgono nel profondo gli ascoltatori, già abbondantemente ammaliati dalla voce tipicamente “black” di Alessandra.

Al fianco dei due fondatori, troviamo anche Marco Cattolico, un bassista dall’indole Rock con grande esperienza nei sabbiosi territori della musica etnico-popolare. Con questa formazione i The Blues Queen decidono di entrare in studio e, nel 2014, pubblicano il loro omonimo esordio discografico. L’album, accolto con grande interesse dal pubblico del Blues, ma anche da quello del Soul e della Roots Music, porta la band a partecipare a numerosi festival in tutto il territorio italiano come, ad esempio, il Torrita Blues, il Narcao Blues in Sardegna e il Trasimeno Blues.
Nel 2015, i numerosi palchi calcati nella penisola e le esperienze live fatte in Spagna e in Romania portano il gruppo a prendere un’importante decisione: virare verso territori sonori più elettrici. Il sound della band da questo momento comincia a prendere pieghe sempre più energiche fino al punto in cui vediamo coinvolta anche la batteria di Gianpaolo Feola che dà vita ad una nuova proposta alternativa al trio.

Questa scelta si rivela subito vincente perché porta la band dritta dritta alla finale italiana dell’European Blues Challenge 2015/16. The Blues Queen guadagna quindi in versatilità avendo ora nella propria cartucciera sia la possibilità di offrire il set acustico sia quello orientato più verso il Blues elettrico.
Il 2017 è l’anno del secondo disco “Lady in Blues”, pubblicato su etichetta“Il Popolo del Blues”. L’album, caratterizzato da un sound elettro-acustico e dalla profondità nera della voce di Alessandra Bene, riporta la band sui palchi di importanti festival come il Crossroad Blues Festival e il Levico Terme Blues Festival.

Nel 2019, il batterista Maurizio Conte dopo un periodo di due anni lascia il posto a Marco De Maio, il quale entra in pianta stabile nella band e prende parte ad corposo tour lungo tutta la penisola italiana, tra pub, club e rinomati festival come ad esempio il South Italy Blues Connection, il Bitonto Blues Festival e il Blues Made in Italy di Cerea (VR). Nello stesso periodo trovano il tempo per registrare anche un album live in studio completamente elettrico che vedrà la luce nel 2020.
Attualmente la band sta lavorando all’arrangiamento dei nuovi brani originali per portarli al più presto sui palchi nazionali e internazionali. Nel frattempo ha preso parte alla formazione elettrica anche il giovane e talentuoso chitarrista campano Salvatore Lisita.

The Blues Queen è un progetto dalle mille sorprese e in perenne evoluzione, sempre pronto a saziare tutti coloro che sentono il richiamo del Blues e delle sue poliedriche atmosfere sonore.

The Blues Queen:

Alessandra Bene – Voce
Mario Federico – Chitarra
Salvatore Lisita – Chitarra
Marco Cattolico – Basso
Marco De Maio – Batteria


Per ulteriori info e contatti

Per tutte le informazioni sul mondo A-Z Blues compila la form oppure inviaci una email a: info@a-zblues.com